Gruppo Brunelli logo

Lattuga Iceberg

Lactuca Sativa

Etimologia

Il suo nome viene dal modo nel quale veniva originariamente confezionata e trasportata: su ghiaccio tritato, tanto che le teste di lattuga assomigliavano ad icebergs.

Lattuga Iceberg

Tipologie di prodotto

Insalata Iceberg o Brasiliana

Lavorazioni

Confezionata a peso variabile

Confezionata a peso legalizzato

Sfusa

Descrizione

L’Iceberg appartiene alla tipologia “cappuccio”, ma con esso condivide solo la forma: questa lattuga è nota per il cespo compatto di dimensioni medio-grandi fino ad oltre un chilogrammo di peso. Le foglie esterne, frangiate, più o meno ondulate sono concave, di colore variabile dal verde chiaro al verde intenso, avvolte tra di loro. Le coste sono molto croccanti.

Stagionalità

Prodotto
Lattuga Iceberg
GennaioFebbraioMarzoAprileMaggioGiugnoLuglioAgostoSettembreOttobreNovembreDicembre
Calabria/AbruzzoCampaniaEmilia RomagnaAbruzzoEmilia RomagnaCalabria/Sicilia
SpagnaGermaniaGermania/OlandaSpagna

Curiosità

Il nome Iceberg richiama le montagne di ghiaccio galleggianti e arriva proprio dall’America, dove questo tipo di lattuga, dai luoghi freddi di produzione, viaggiava verso quelli assolati del sud su vagoni ferroviari ricoperte di ghiaccio tritato. La lattuga Iceberg (apporta 11 kcal/100 g) non contiene grassi, ma un discreto apporto di proteine vegetali e fibra. Una buona produzione di questa verdura si ha in Sardegna dove è conosciuta con il nome di “cupettone”.
Lattuga appartenente alla famiglia delle Composite, cruda è utilizzata in cucina per guarnizioni e contorni. Dato che resiste anche al calore è spesso impiegata nella preparazione degli hamburger.

Valori nutrizionali

Grassi

0,1 g

Acidi grassi saturi

0 g

Colesterolo

0 g

Sodio

10 mg

Potassio

141 mg

Carboidrati

3 g

Fibra alimentare

1,2 mg

Zucchero

2 mg

Proteine

0,9 mg

Vitamina C

2,8 mg

Calcio

10 mg

Ferro

0,4 mg

Magnesio

7 mg

Ricette

L’insalata iceberg e pera

Il nome Iceberg richiama le montagne di ghiaccio galleggianti e arriva proprio dall’America, dove questo tipo di lattuga, dai luoghi freddi di produzione, viaggiava verso quelli assolati del sud su vagoni ferroviari ricoperte di ghiaccio tritato. La lattuga Iceberg (apporta 11 kcal/100 g) non contiene grassi, ma un discreto apporto di proteine vegetali e fibra. Una buona produzione di questa verdura si ha in Sardegna dove è conosciuta con il nome di “cupettone”.
Lattuga appartenente alla famiglia delle Composite, cruda è utilizzata in cucina per guarnizioni e contorni. Dato che resiste anche al calore è spesso impiegata nella preparazione degli hamburger.

Vuoi saperne di più sul mondo del Gruppo Brunelli? Siamo a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni che desideri sui nostri prodotti e sui processi di coltivazione, raccolta, lavorazione e distribuzione.

Contattaci